26 giugno: una fiaccolata per il futuro

L’appuntamento è per le ore 21: dalla stazione di Chiomonte si proseguirà in direzione Maddalena. Al pilone votivo chi lo vorrà si fermerà per una veglia di preghiera.
Forse non servirà per impedire che le forze dell’ordine tentino lo sgombero del presidio, forse non servirà per convincere a rinunciare chi in quest’opera ha importanti interessi economici ma forse qualche altro italiano fuori dalla valle si porrà qualche interrogativo in più e sicuramente sarà una grande lezione di democrazia e civiltà.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in politica, storie dal borgo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...