elle esse e i doni della mezz’età

rose gialleè inevitabile, credo. fino ad un certo punto guardi in avanti, sei proiettato al futuro. festeggi il compleanno con gli amici, in allegria e leggerezza. con piacere (almeno credo sia così, che io, da quando mi ricordo, ho sempre vissuto con un certo fastidio il mio compleanno).
poi, quasi all’improvviso, ti accorgi che sei più vicino ai 70 anni che ai 20  e che in molte culture faresti parte del consiglio degli anziani.
e allora, anche se ti senti una pivellina e credi di aver appena cominciato a conoscere il mondo e di avere millemila cose da imparare e da scoprire, ecco, allora ti fermi e guardi a che punto sei arrivata, le conquiste, le delusioni, i fallimenti, i successi, e fai un bilancio.
così scopri che la mezz’età non ti ha portato solo  la cellulite, i capelli bianchi, la pancia intorno all’addome, i kili di troppo e una taglia in più, le rughe d’espressione (e anche non), la presbiopia (eh, ma signora, per la sua età dovrebbe avere una correzione da 1,50 e invece lei ha bisogno si solo 1,25), la stanchezza che ti assale la sera alle 20 (e l’appetito alle 12), il fiatone nel fare le scale, l’intolleranza e l’irascibilità, gli sballamenti ormonali, il fastidio verso i rumori forti
ma ti ha donato anche cose preziosissime:
la capacità di godere del momento
l’indulgenza verso i giovani
il saper sospendere il giudizio e la capacità di osservare e informarsi prima di esprimere la tua opinione
il desiderio di stare vicino a chi ami e di rinunciare a parte di te per chi ami
la libertà di essere te stessa fregandotene del giudizio altrui
il rispetto per la diversità e la capacità di ricercare l’arricchimento attraverso la diversità

il bilancio, alla fine, è molto positivo e tu sorridi e pensi che figata sta mezz’età peccato arrivarci così tardi

nb: chiedo scusa per il termine figata, ma ho figli preadolescenti che mi contagiano ;D

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in personale, sorridere e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a elle esse e i doni della mezz’età

  1. Mitì Vigliero ha detto:

    Buon compleanno tesora!

  2. Angelo ha detto:

    Grazie. Hai ragionissima.

  3. SteC ha detto:

    A me la mezza età ha portato solo la barba bianca (i capelli no!!!), l’astigmatismo miope – devo mettere gli occhiali… – la pancia e il fiatone. Per ritirare le cose belle che elenchi dove posso rivolgermi? 🙂
    Buon compleanno…

  4. patrizia ha detto:

    buon compleanno anche da qui, molto bello quello che hai scritto:-)
    P.S. figata lo uso anche io, anche se ho figli grandissimi:)

  5. Sandra B. ha detto:

    Io lo dico sempre quando capita che una persona molto più giovane di me mi faccia i complimenti per qualcosa di intelligente che ho detto o fatto: se invecchiare significasse solo capelli bianchi e metabolismo lento, sai che fregatura non morire giovani? 😉

  6. Noeyalin ha detto:

    Davvero una bella mezza età 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...