#cassandrate 12: il mio problema con l’acquisto di abbigliamento

sono i manichini e gli specchi delle cabine prova. cioè, passo davanti alle vetrine, vedo, chessò, un bell’abitino, semplice ma elegante, di classe, decido di dare una svolta al mio look. entro cerco la taglia lo provo. l’immagine che lo specchio rimanda è solitamente terribile: la taglia 40 che sul manichino rimandava ad una immagine di classe e raffinatezza, è diventata su di me una taglia 48 che rimanda ad una casalinga sfatta e con le vene varicose. solitamente esco senza aver comprato nulla e, depressa, mi infilo in una pasticceria (peggiorando, ovviamente la già drammatica situazione). non c’è speranza: o cambiano manichini e specchi o io sarò destinata a vestirmi di stracci. ps: c’è anche un’altra soluzione: trovare un ricco possidente che si innamori pazzamente di me, lasciandomi la sua carta di credito che mi permetta di entrare in atelier altamente esclusivi dove confezionino abiti su misura perfetti per me (ma a quel punto è anche probabile che io abbia tempo e soldi per frequentare abitualmente le più esclusive beauty farm e che stuoli di massaggiatori, estetisti&co. abbiano realizzato un miracolo sulla ciccia decadente, ;D)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...