rotolo profumato di mele cotogne

ecco un altro mio grande classico, di solito lo chiamo strudel di mele, ma qui ho paura di scatenare l’ira dei cultori del vero strudel di mele, perché io uso la comune pasta sfoglia già pronta (invece della classica pasta da strudel). è un dolce semplicissimo, veloce da preparare, di grande effetto, che preparo anche per colazione, oppure quando ho degli ospiti inaspettati. naturalmente si può cucinare anche nel forno tradizionale ;).

ingedienti:
1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
2 mele di medie dimensioni
10 mandorle tostate con la buccia
4 cucchiai di uva passa
200 ml di marmellata di mele cotogne
6 biscotti secchi (o 2 fette biscottate)
q. b. zucchero a velo

procedimento:
dopo averle mondate, tagliate le mele a piccoli pezzi e unitele, in un recipiente, all’uvetta e alle mandorle sbriciolare grossolanamente. mescolare il tutto con la marmellata di mele cotogne. aprire il rotolo di pasta sfoglia e distribuire sul fondo i biscotti sbriciolati finemente, poi, nella parte centrale, il ripieno di mele, avendo cura di lasciare i bordi liberi. chiudere la pasta sovrapponendo bene i lembi. bucherellare la superficie con uno stuzzicadenti. cuocere a Crisp per 10-12 minuti. far raffredare qualche minuto e spolverizzare con zucchero a velo.

note:
– io uso la marmellata di mele cotogne, che per me è perfetta per questo dolce. non so, però, dire dove la potete trovare: io ormai sono anni che la cucino in autunno (quindi, se volete, passate da qui e ve ne regalo un barattolo). in alternativa potete usare la marmellata che vi piace di più. io preparavo il rotolo anche con la marmellata di amarene
– poiché c’è la marmellata, lo zucchero nel ripieno non è necessario
– se non volete spolverizzare con lo zucchero a velo, potete spennellare, prima della cottura, la superficie con l’albume d’uovo (o anche con l’uovo intero): rimarrà lucidissima
– i tempi di cottura cambiano a seconda del tipo di forno, per cui il suggerimento è controllare la cottura intorno al nono minuto, perchè il grill potrebbe far bruciare la superficie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...